Vai al contenuto

Inquadramento vegetazionale

Per quanto riguarda gli aspetti naturalistici ed ecologici del territorio si possono fare alcuni considerazioni. Secondo la classificazione adottata per l’Italia meridionale si fa riferimento a piani altimetrici nei quali si riconoscono orizzonti comprendenti varie formazioni vegetazionali delimitate essenzialmente dalla temperatura che diminuisce salendo in altezza sul mare.

Il territorio di Polignano a Mare è caratterizzato, nelle residue aree boscate, da lembi di querceti in cui sono presenti fragno, Quercus Troiana e Macedonia, frequenti sono pure il leccio, Quercus Ilex e la roverella (Quercus Pubescens).

Si segnala che la flora presente in questo territorio è unica e rappresenta la formazione vegetale fra le più interessanti qui in Puglia.

Le aree boscate ricoprono solo una porzione del territorio comunale, la rimanente parte, non edificata, è destinata ad uso coltivazione, in particolare molto sviluppata è la coltura dell’olivo, del mandorlo, del ciliegio e della vite.

Torna a Rischio incendi boschivi

Accessibility