Vai al contenuto

Lama Santa Caterina

Carta della Pericolosità Idraulica della lama Santa Caterina.

Anche in questo caso si tratta di un sistema di lame che danno origine ad un reticolo piuttosto complesso. Infatti con Santa Caterina si indica solo il tratto finale di questa lama nel quale confluiscono, all'altezza della SS.16, due lame molto importanti per dimensioni, Lama del Fragnaro e Lama di Agostalda.

Sull'intero tratto sono stati eseguiti studi idraulici di dettaglio, per cui esistono le perimetrazioni del P.A.I. che assegnano a tale lama una classe di pericolosità elevata.

Lunghezza asta principale: ~ 400 m;

Durante l’alluvione del 2006 questa lama ha provocato l’allagamento di strada Comunale Badello, di un tratto di Via San Vito, trasportando a mare in sospensione molto residuo solido.

Torna a Rischio idraulico

Accessibility