Vai al contenuto

Comitato comunale per la protezione civile

Organo collegiale consultivo di Protezione Civile nominato dal Sindaco con atto deliberativo, si compone come segue:

  • PRESIDENTE: Sindaco, quale Ufficiale di Governo e massima autorità locale di Protezione Civile;
  • MEMBRO EFF.: Assessore alla Polizia Locale e Protezione Civile;
  • MEMBRO EFF.: Assessore ai Lavori Pubblici;
  • SEGRETARIO: Dirigente dell’Ufficio Comunale di Protezione Civile e Comandante della Polizia Locale;
  • MEMBRO EFF.: Coordinatore Sanitario della A.S.L. BA/5;
  • MEMBRO EFF.: Dirigente dell’Ufficio Tecnico Comunale, settore Urbanistica e LL.PP.
  • MEMBRO EFF.: Comandante Stazione Carabinieri o suo delegato;
  • MEMBRO EFF.: Capo Nucleo Operativo Resp. Dell’U.C.P.C.
  • Membri aggiuntivi: Funzionari e Dirigenti Comunali e di altri Enti di erogazione servizi, Periti e Professionisti-Responsabile Associazione di volontariato.

Quest’organo ha funzione di supporto e poteri decisionali per l’espletamento delle attività ed attribuzioni in materia di Protezione Civile e nelle emergenze. I componenti del Comitato Comunale hanno i seguenti compiti e responsabilità:

  • concorrono al puntuale rispetto di tutte le norme del presente piano, nonchè alla formazione di tutti i programmi di protezione civile;
  • concorrono alla formazione degli elenchi delle risorse disponibili e alle operazioni di aggiornamento;
  • assistono il Sindaco nelle operazioni di soccorso previste in esecuzione del seguente Piano;
  • contribuiscono alla preparazione ed esprimono il proprio parere sui piani di esercitazioni programmate;
  • propongono al Sindaco ogni iniziativa utile da adottare per la divulgazione alla popolazione del Piano Comunale di Emergenza e per tenerla costantemente informata sulla modalità di allertamento e di comportamento da tenere in saco di evento calamitoso;
  • assumono d’intesa con il Sindaco, ogni iniziativa ritenuta utile e necessaria.

Torna a Struttura organizzativa

Accessibility